::tracce televisive di recessione

La Notte delle Stelle del Mediterraneo della Moda nel Mondo dell’Italia tra le Stelle del Mare nella Moda delle Donne per il Premio della Luna dei Templi in Estate di Notte con le Miss in Europa per la Bellezza tra la Moda fra le Stelle della Musica nella Magia della Sera di Fashion per l’Oscar alla Bellezza nel Mondo nel Firmamento della Moda del Mediterraneo tra le Sirene della Musica della Notte per la Bellezza della Donna in Europa sul Golfo dei Sogni del Premio d’Estate tra Cielo e Mare.

Rispetto all’anno scorso, si sono moltiplicate le improbabili serate estive trasmesse un po’ su tutte le frequenze, per finanziare coi soldi del canone e/o degli sponsor (la fonte è comunque di utenti contribuenti, mi perdonerete il populismo) il rilancio delle solite località estive, dove operano gli amici degli amici ora in Rai e Mediaset.

La formula si ripete, ridondante più che mai: una località turistica, un puttanone di figura come maestro di cerimonie, i cantanti del solito giro di impresari, una sfilata di moda sul cafone andante, una micidiale prima fila di sudaticci politici indigeni incravattati ed accompagnati da mogli fossili e plastoprole siliconica.

Sempre più incredibile: invece di studiare un nuovo sistema propagandistico delle vacanze italiane, adattabile alle problematiche di un periodo di recessione, si è preferito ottusamente premere l’acceleratore sul pedale di sempre.

É l’addensamento innaturale di queste operazioni pubblicitarie multiruolo, a svelare il puzzo della crisi.

La distanza tra il benessere vapourware e quello reale cresce, ogni giorno di più.

Annunci

10 thoughts on “::tracce televisive di recessione

  1. Quello che non capisco è come questo sottobosco possa credere che marchette di questa portata abbiano un’efficacia tale da giustificare la loro realizzazione, ed i costi per essa pagati.

  2. grazie per la pubblicità gratuita alla nostra bella regione 😉 aggiungo che la milly è stata vista nuda dalle parti delle spiagge del golfo di trieste

Una forchettata di commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...