::polposiscion generescion

Oggi volevamo guardare in tv la prima gara di Formula 1.

Volevamo celebrarne la funzione eucaristica, lasciarci trasportare dal rito; avremmo idolatrato il nostro Stregone del Deflettore di Flusso, l’amico espertone che un po’ tutti ci ritroviamo tra le scatole in tali frangenti.

Non ci siamo riusciti. Siamo scoppiati a ridere ed a dire stupidaggini inumane, quando è stato citato uno dei nuovi arrivi nel circo della F1: Scott Speed!

Domanda di un quiz: ti chiami Scott Speed, da grande sarai? Uno pasticciere, due politico, tre pilota. Ma neanche “Cioè” ai tempi d’oro di Luis Miguel si sarebbe concessa una cosa del genere!

Io pensavo che simili eventi potessero capitare solo nei videogiochi degli anni ’90, quelli in stile Micro Machines, dove ogni personaggio è una caricatura: Scott Speed, Nigel Nitro, Terry Tires, e tutti gli altri simpatici concorrenti. E invece no, è lì, esiste, e non si è manco cambiato il cognome apposta, a quanto pare!

La presenza in pista del fresco virgulto ci ha distolto totalmente dalla gara in sé. Poi qualcuno ha puntato il dito su Niko, il capacissimo figlio di Keke Rosberg, rissoso ma bravissimo pilota del passato. Niko, Keke, Scott Speed, generazioni del volante…blink: capito!

Ora è chiaro e palese: questa sarà la stagione motoristica dei figli d’arte. Ecco perché, insieme a Villeneuve figlio e Rosberg figlio, va annoverato Scott Speed, indiscutibilmente figlio di Penelope Pitstop della serie “Wacky races“. Siamo pressoché certi di una così stretta parentela tra il giovine salmone della bandiera a scacchi, e la bionda signora sulla beauty farm da 200 cavalli.

Anche in questo caso, se questo fosse un blog fico e gggiovane, sarebbe bell’e pronto il bannerino “Noi tifiamo Scott Speed”, con tanto di finta mania da intenditore trash. Ma, come ben sapete, qui non ci sono AdSense, quindi…

Annunci

One thought on “::polposiscion generescion

Una forchettata di commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...