::vile agguato italiota

Estate durissima, quella del 2006.
Nel meglio delle famiglie del co.co.pro., la vittoria di un mondiale di calcio è stata condita ben bene da un dopaggio mediatico da colonietta. Per di più, sfortuna lo volle, non sono mai mancati gli argomenti da esagerare, così da ottenere discussione sufficiente per cullare a lungo lo spettatore, tra le soffici e suadenti braccia dello share. Durante il lungo evento, antifrancesismi gratuiti e fuori luogo, e mischioni clamorosi tra calcio USA-Iraq-pena di morte-presidenti non sveglissimi, hanno caricato a pallettoni di populismo le bocche di molti dei gggiòvani tifosi, da quelli Nike ai piedi ed orologio a destra, a quelli cioè ma che cazzo ma cioè ti dico ‘sti ammeregani fassccciiisdi.

Pure per me è stata la gioiosa occasione di una micidiale festa in amicizia, in convivenza piuttosto tranquilla e rassegnata con le immancabili magagne. Nei confronti delle quali, bene o male, ci si sente abbastanza preparati, dopo tanti anni di pizze ‘nduie mandolini ed ossibuchi.
Non mi aspettavo, invece, il crollo pressoché totale della blogosfera (specie quella fresca, gggiòvane e prevalentemente universitaria fuorisede), nell’epiteto cafoncello di massa. Sapeva di bulletti della classe che si fanno forti perché in molti. Su ogni blog, però, ogni mamma di Zidane era corredata da divertente cappello introduttivo, utente per utente sempre brillantemente differente, atto a schernirsi, a dare motivazioni di allegra socialità e leggerezza di spirito, o di eccezione più unica che rara, oppure di reale voglia di cantargliene due. Calabrolesìa d’ogni dove come se piovesse, per la quale, se hai da ridire qualcosa, ci si regola il bor7ismo tarandoselo su misura: giusto dopo di me, sei bor7; e cacca pipì pupù specchio riflesso.

Ma alla fine, via! Arriva la vacanza, quella vera. Abbandoni l’italietta delle romanticone in cerca di cieli irlandesi, ti dimentichi dei soliti vacanzieri filoiberici, ti lasci alle spalle i neodiplomati impegnati nell’usuale ridondante tragitto dettato dalla EF, e ti vai a prendere le cose belle che è difficile anche solo spiegare, in posti che le agenzie di viaggi ignorano. Via, fuor di colonietta!

E invece. Quando meno te l’aspetti.
Sotto i binari della stazione di Szombathely, subdola imboscata della Cremeria Motta. Vigliacca: carichi con tutto il tuo potenziale italiota quando ho la guardia abbassata.
Per citare dissacrando: vi faccio vedere io come va in vacanza un italiano. Bang.

Annunci

4 thoughts on “::vile agguato italiota

  1. Sono stato a barcellona, pensando di trovare spagnoli e un piacevole clima catalano, sono invece stato investito da una massa di provincialotti italiani, attaccabrighe ed esaltati, accompagnati in ogni loro mossa dal consueto po poro po po. I primi due giorni la Little Italy iberica, non posso nascondere che non mi dispiacesse, ma in seguito il motivetto e la cafonaggine di quei turisti mi disturbava a tal punto che un gruppo di italiani, accortosi della mia indifferenza o addirittura del mio disgusto ai loro cori, scambiandomi per un francese volevano picchiarmi. Questo mondiale ha portato in italia più gioia e patriottismo, o semplicemente più idiozia?

  2. Io invece sono rimasta in Italia a sorbirmi non i sorbetti alla stazione di Szombathely ma tutti gli spot della suoneria o dello sfondino per il cellulare del mondiale.
    Il peggiore, mi auguro che tu l’abbia perso, è quello di un tipaccio lampadato in macchina che canta:

    “materazzi è caduto/ perché ha preso una testata/ la testata gliel’ha data/Zinedinenedinezidane!”

    e continua, pure…

Una forchettata di commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...