::grottango opening movie

I liguri Bishoonen sono uno dei tanti gruppi cover delle sigle italiane di cartoni giapponesi.
Fatto sta, però, che tutti gli altri tentano uno sdoganamento della loro materia prima musicale verso contesti meno otaku di più diffusa fruibilità, mentre invece i Bishoonen non temono di rimanere dentro il loro mondo, e farsi seguire solo da chi lo percepisce allo stesso modo. Un mondo costruito sulle basi dei ricordi d’infanzia, ma analizzato con strumenti nuovi e più complessi, come si evince dalla divertentissima ed esauriente Odia gli Stupidi, raccolta di analisi semantiche sulle sigle classiche.

L’impegno dei liguri è infine sfociato nella realizzazione di una sigla per una serie anime inesistente (“GrottanGo”, che è anche la mascotte del loro sito), un brano che è la summa di tutte le sigle italiane dei cartoni anni ’80, synth esasperati vocina fintorobotica e tema apocalittico inclusi. Se questo fosse un blog gggiovane indie e bolognese, direi che è “giainlup sulmioaipod”. Per fortuna non lo è, ma la sostanza dei fatti è quella.

Gli autori del disegno di GrottanGo sono i bravissimi Fa.Gian ed Enrico “Toxic Avenger” Galli, i quali non si sono limitati a questo! Si scopre così che hanno creato il sito ufficiale di GrottanGo, una vera e propria meraviglia stilistica dei tempi che furono. Cosa dovrei citare prima? Forse i meravigliosi fake del vinile originale giapponese, o di quello italiano della fu RCA? Oppure le gallerie con i rodovetri d’animazione? O la lista degli episodi (53 non a caso!), con le trame ed i titoli nelle due versioni?
Sono estasiato.

Il Progetto GrottanGo è targato 2005 e ben conosciuto ai razzolatori internettiani, ma ieri la bella Lucyblade, asso della Silicon Volley, mi comunica che il mostruoso Enrico ha colpito ancora, omaggiando i nostri liguri canterini di una vera e propria sigla iniziale di GrottanGo, sulle note della loro evocativa “Sangue e Acciaio”, mostrandola pubblicamente durante il loro concerto del 20 maggio 2007.
Il video non è ancora disponibile né sul sito di Toxic Avenger, né su quello dei Bishoonen, e personalmente lo attendo con impazienza. Ma qualche cellulare repentino, seppur traballante ed impedito dalle urla d’approvazione, ce l’ha fatta a metter su una casinistissima preview.

Premete play, e percepirete anche voi le sferzate taglienti del meraviglioso déjà vu stilistico.

Annunci

9 thoughts on “::grottango opening movie

  1. ciao
    premesso che sono daccordo e plaudo di gusto a tutto il tuo articolo, volevo criticare un unico passaggio:
    Non capisco perché se qualcuno non ha mai visto una serie debba poi confondere il pubblico dell’internet dicendo che questa NON ESISTE. In questo modo sai quante cose non esisterebbero nel mondo!! Se solo cerchi su google e su emule capirai che grottango ESISTE.

    Forse non puoi capire quanto Grottango abbia incarnato l’astio giovanile usualmente rivolto alle frustrazioni giovanili e ai vicini pisani.
    Lo spirito di libertà che animava la serie ha, nel suo piccolo, creato un caso nella sottocultura toscana dell’epoca.

    ad ogni modo: splendido post!

  2. Lavoro notissimo, ma sempre degno di essere ricordato. Peccato per la poca accoglienza che questo progetto ha ricevuto in aree otaku centro-peninsulari…

    Ma informare Go Nagai e avviare una produzione con la Toei?

    Z.

  3. grotango esiste e io me lo ricordo benissimo visto che feci un temino alle elementari che ne parlava (anche se lo chiamai clontargo) ma il disegno che feci sotto il tema è abbastanza simile, parlavo anche dei personaggi di “alioscia” ecc!

Una forchettata di commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...